L’Associazione Italiana di Sociologia nasce il 15 dicembre 1983.
Dalla sua costituzione ad oggi, i Presidenti dell’AIS sono stati: Achille Ardigò, Francesco Alberoni, Luciano Gallino, Mario Aldo Toscano, Pierpaolo Donati, Laura Balbo, Giandomenico Amendola, Roberto Cipriani, Antonio de Lillo, Alessandro Bruschi, Paola Di Nicola.

Nel definire i propri obiettivi, articolati nello Statuto, l’AIS intende contribuire allo sviluppo degli studi sociologici in Italia; alla promozione degli interessi culturali e professionali dei suoi soci; alla creazione e al coordinamento delle strutture istituzionali necessarie per la ricerca; alla formazione universitaria e post-universitaria degli studiosi di discipline sociologiche; all’incontro e alla cooperazione tra gli studiosi, in particolare con l’organizzazione periodica di convegni a carattere disciplinare ed interdisciplinare.
L’Associazione, inoltre, cura rapporti con Associazioni nazionali e internazionali.

Attualmente l’Ais si articola in 13 sezioni: Economia, lavoro e organizzazione (sciolta dal 30/01/16), Metodologia, Politica sociale, Processi e istituzioni culturali, Sociologia del diritto, Sociologia dell’educazione, Sociologia politica, Sociologia della religione, Sociologia della salute e della medicina, Sociologia del territorio, Studi di Genere, Teorie sociologiche e trasformazioni sociali, Vita quotidiana.