Dal 29 agosto al 1 settembre 2017 si è svolta ad Atene la 13a conferenza ESA  “(Un)Making Europe: Capitalism, Solidarities, Subjectivities” (http://www.europeansociology.org/conferences/un-making-europe).

Il densissimo programma (https://www.conftool.pro/esa2017/sessions.php), comprendente più di 850 sessioni per un totale di 2952 papers presentati,  è risultato dalla selezione operata sui 5160 abstract pervenuti in risposta alle call. I partecipanti registrati sono stati 3581. Il book programme è disponibile  all’indirizzo http://www.europeansociology.org/sites/default/files/uploads/esa2017-programme-book.pdf

Hanno votato per il rinnovo delle cariche 1.087 soci su 2.677. È stata eletta Presidente dell’Associazione per il biennio 2017-2019 Sue Scott (York), con il 51,9% delle preferenze; sono risultate elette nell’Executive Committee le colleghe Monica Massari (Napoli) e M. Teresa Consoli (Catania), rispettivamente con 320 e 287 voti. I risultati delle elezioni sono pubblicati all’indirizzo http://www.europeansociology.org/about-esa/news/esa-elections-2017-19-european-sociologist-40

È stato eletto Presidente del Consiglio delle Associazioni nazionali Sokratis Koniordos (Greece); al Consiglio  (e relative elezioni) ha partecipato per l’AIS la Vicepresidente Paola Borgna, che è anche entrata a far parte del coordinamento del Research Network 27 (RN27), Regional Network Southern European Societies. Sono stati eletti in posizioni di coordinamento o come membri del board di Research Network numerosi colleghi italiani; renderemo noto l’elenco completo appena possibile.

I testi delle relazioni presentate all’Assemblea Generale sono disponibili all’indirizzo http://www.europeansociology.org/sites/default/files/uploads/esa-ga-athens2017-esa-reports.pdf