Il convegno internazionale su “La sfida dei poteri: politico, giuridico, religioso” intende riflettere sulle seguenti questioni:

  1. la ridefinizione dello spazio pubblico
  2. i rapporti fra politica, diritto e religione;
  3. il dibattito sull’ammissione o sul rifiuto di simboli negli spazi pubblici;
  4. le modalità delle diverse presenze politiche, culturali, ideologiche e religiose negli spazi pubblici;
  5. la concezione dell’attuale pluralismo politico, valoriale e religioso in nazioni come l’Italia ed il Brasile in cui il cattolicesimo ha agito fino ad un passato recente in condizioni di monopolio o di quasi monopolio  all’interno di “mercati” protetti;
  6. i rapporti tra poteri politici, giuridici e religiosi.

Visualizza il programma degli interventi