I prossimi 1 e 2 dicembre si svolgerà la nona edizione di Giovani Come, iniziativa di discussione nazionale sulla realtà giovanile in atto nella nostra università dal 1994.

La prossima edizione, come la precedente, avrà (si veda il programma allegato) come oggetto di dibattito ancora il Mezzogiorno, focalizzando maggiormente il tema “Giovani, formazione, Mezzogiorno”. Alle due mattinate di lavoro, del 1 e 2 dicembre, non corrisponderà, come nelle altre edizioni, una presenza di giovani ricercatori, ma si svolgerà invece una tavola rotonda, tesa a sviluppare ulteriormente il tema generale.

Così nella prima giornata, un gruppo di docenti e ricercatori nazionali, con la presidenza del professor Vincenzo Cesareo, discuterà in generale del tema Mezzogiorno e formazione, mentre la giornata successiva sarà dedicata in modo specifico all’Università degli Studi di Salerno e alla sua attività formativa, con interventi di alcuni dei docenti salernitani legati al problema, un contributo di lettura di dati meridionali da parte di Almalaurea e una intervista conclusiva, sempre sulla realtà dell’università salernitana, rivolta al Rettore, prof, Aurelio Tommasetti.

La cartella del convegno conterrà brevi contributi analitici delle strutture dell’Edisu, degli interventi risetto alla disabilità, del settore Erasmus e delle biblioteche.

Come nelle scorse edizioni agli studenti attivamente presenti, saranno concessi due crediti formativi.

Visualizza la brochure