Andrea Messeri si era laureato nel 1970 in Filosofia presso l’Università di Firenze e nel 1974 in Scienze politiche, indirizzo sociologia sempre presso l’Ateneo fiorentino.
Dal 1977 era stato professore incaricato di Sociologia presso la facoltà di Economia e Scienze Bancarie dell’Università di Siena, successivamente era diventato professore associato presso la stessa facoltà.
Nel 1997 si era trasferito nella Facoltà di Lettere e Filosofia di Arezzo, sede presso la quale aveva prestato servizio sino al pensionamento.

Ha svolto ricerca teorica sui fondamenti della ragione pubblica, e sui fondamenti dell’orientamento scolastico e professionale, e ricerche empiriche e applicate su diversi argomenti legati alle scienze sociali.

È stato delegato del Rettore per l’orientamento e il diritto allo studio dal 1987 al 1996, membro del Consiglio di Amministrazione dell’ateneo e dell’Azienda per il diritto allo studio universitario; ha inoltre ricoperto numerosi altri incarichi in Ateneo e a livello ministeriale; fra cui quelli di Direttore del Centro Interuniversitario GEO (Giovani, Educazione, Orientamento) e Coordinatore della Commissione per l’orientamento e per il tutorato della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane CRUI.