UN ISTANTE…
Prospettive critiche sulla sfida della pandemia

Call for speakers
Centro interdipartimentale di ricerca sociale Diritti, società, civiltà Università di Parma

L’impatto della pandemia da COVID-19 ha generato una situazione di crisi che, ben oltre l’emergenza sanitaria, avrà conseguenze rilevanti e di lungo periodo in tutte le sfere della vita. Abbiamo assistito in poche settimane ad un rapido e complesso mutamento sia negli scenari pubblici, sia nelle relazioni private: è aperto il dibattito sulle grandi questioni politiche, sociali, economiche, di salute. In questo dibattito, il CIRS, Centro interdipartimentale di ricerca sociale dell’Ateneo di Parma, ritiene importante aprire uno spazio on-line, in cui colleghi del mondo universitario ed esponenti delle associazioni possano esprimere ipotesi di lavoro e primi risultati delle proprie ricerche e/o esperienze di questi ultimi mesi, riguardo tre temi di policy cruciali per il prossimo futuro, ovvero:

a) necessarie trasformazioni del welfare e delle politiche sociali (educazione e coeducazione, formazione, dimensioni socio-sanitarie, bisogni psicologici e socioeconomici…);
b) opportunità, problemi e condizioni delle tecnologie di comunicazione e controllo (information e misinformation, sicurezza, algoritmi e tracking, privacy…);
c) crisi ambientale e le politiche di sostenibilità. Si tratta di fronti di critica già aperti nel dibattito pubblico, ma che acquisiscono un ruolo ancora più strategico nella crisi innescata dal coronavirus.

Ognuno di essi può riaprire l’immaginario del nostro vivere assieme, ripensato a seguito della pandemia, in chiave propositiva. In linea con la vocazione dell’università pubblica, la riflessione sul mutamento in atto è attività irrinunciabile per favorire la tenuta democratica delle istituzioni e promuovere approcci orientati alla sostenibilità.

In questa prospettiva, il CIRS propone una serie di brevi seminari on line intesi come letture critiche delle sfide che la pandemia ci pone. Le proposte saranno selezionate, in modalità blind (tale per cui si chiede di scrivere nome, cognome e contatto del proponente in un foglio a parte), da tre reviewers, in base ai seguenti criteri:

1. coerenza del tema riguardo alle parole-chiave: welfare, tecnologie di comunicazione e controllo, ambiente e sostenibilità;
2. rilevanza della ricerca o delle esperienze inerenti alla pandemia e/o al lockdown;
3. Indicazione di una prospettiva/proposta di policy rilevante per il territorio locale/nazionale/globale.

I seminari saranno aperti e si rivolgono sia alla comunità universitaria (studenti e ricercatori) che alla comunità locale e, più in generale, al pubblico. Si terranno online, in streaming, attraverso l’app TEAMS e saranno gestiti tramite il canale YOUtube di Ateneo; avranno una durata di 10 minuti, a cui seguiranno 10 minuti di discussione affidati a uno o più discussant. Coloro che sono interessati a contribuire a questa iniziativa in qualità di speaker sono invitati a inviare ENTRO il 10 giugno 2020 una proposta di seminario, inviando alla segreteria del CIRS (cirs@unipr.it) il titolo dell’intervento, il nome del/i relatore/i (in un foglio a parte), una key-word e un abstract (max 300 parole) che specifichi l’oggetto della proposta, utilizzando il template allegato. Le proposte selezionate verranno organizzate in modo da creare un calendario di interventi che sarà pubblicato sulla home-page dell’Università di Parma e conterrà le modalità di iscrizione e partecipazione (gratuite). Per ogni informazione o chiarimento, è possibile rivolgersi a cirs@unipr.it

Download

Template CIRS proposta Webinar su Covid-19