in:

Il Convegno approfondirà gli ultimi anni della produzione di Georg Simmel. L’esegesi degli ultimi lavori di Simmel, sovente, ha evidenziato un progressivo allontanamento del pensatore dalla sociologia, a favore della metafisica e della filosofia della vita. Da contro, altri studiosi hanno messo in luce in queste opere l’approdo teorico naturale di Simmel, senza leggervi i semi di una forzosa – sorprendente e inspiegabile – dicotomia tra filosofia e sociologia. Il comitato scientifico condivide quest’ultima intonazione, e il convegno ambisce a offrire al dibattito sociologico e filosofico contemporaneo letture, riflessioni e prospettive di ricerca, sui temi e le domande ultime di Georg Simmel, tentando di cambiare passo. Si vorrebbe lasciare da parte la tentazione di restituire ciò che si presume abbia detto Simmel e provare invece a fare come ha fatto Simmel: praticare una libertà di ricerca che trovava la sua norma nelle caratteristiche dell’oggetto ricercato e non nelle convenzioni dell’Accademia o dei Ministeri; cercare i segni di ciò che viene e non di ciò che è, i temi dei prossimi anni e non celebrare l’esistente, che non ne ha alcun titolo o bisogno; portare avanti il suo lavoro, andando a vedere cosa ha lasciato in sospeso, rubandogli ancora qualche intuizione, ma solo in omaggio alla sua indubbia, irripetibile sensibilità.

Negli scritti del 1915-1918, il filosofo tedesco ha studiato e meditato la solida interazione tra la sfera del sociale e le radici della vita – come emerge dalle Grundfragen der Soziologie (testo a cui la definizione di “kleine Soziologie” va stretta) – stimolando una nuova visione del legame tra teoria, filosofia e sociologia. Il comitato scientifico, pertanto, nel definire gli orizzonti culturali del convegno, ha selezionato alcuni tra i principali temi che impegnarono Simmel in questo triennio (alcuni poi confluiti in pubblicazioni postume), invitando gli studiosi interessati a presentare dei paper inerenti:

  • Arte e cultura
  • Bildung e formazione:
  • L’erotica della relazione
  • Crisi e conflitto della cultura
  • la Lebensphilosophie e la sua influenza nelle opere di sociologia e filosofia della cultura

Scarica il programma