in:

Convegno di fine mandato della sezione di Metodologia dell’AIS

Gli ultimi decenni sono stati caratterizzati dal poderoso sviluppo di innovazioni metodologiche in ogni comparto della ricerca sociale. Uno dei fattori maggiormente propulsivi è stato l’applicazione delle tecnologie digitali alle fasi di costruzione della base empirica con l’impiego delle tecniche di rilevazione delle informazioni online (web survey, mail survey, ricerca etnografica online, …).

Gli avanzamenti nel campo della computational science hanno inoltre consentito un notevole miglioramento dei modelli esplicativi e di simulazione, anche a scopo previsionale. Sempre negli ultimi decenni, con l’eclissi del dibattito che contrapponeva approccio qualitativo e quantitativo, si è imposto all’attenzione degli studiosi delle scienze sociali il movimento anglosassone della Mixed Methods Research. L’emergere di nuovi modelli narrativi e di storytelling ha inoltre costituito motivo di evoluzione nel campo della ricerca biografica e più in generale della ricerca non standard. Anche con riferimento al dibattito tra individualismo metodologico e olismo, si sono perfezionati modelli di indagine tesi a coniugare livelli di analisi diversi (macro, meso, micro), attraverso l’applicazione di strategie di indagine multilivello.

Queste trasformazioni offrono nuove potenzialità per analizzare tendenze sociali emergenti e dare risposta a problemi di indagine complessi.

Scarica il programma