in:

Sessione Monografica / Monographic Session 3/2019

 

Curatori:

Prof.ssa Teresa Consoli, Università degli studi di Catania – Italia

Prof. Apostolos G. Papadopoulos, Harokopio University – Grecia.

 

La call for paper è realizzata in collaborazione con le riviste RES (la rivista della Federazione Spagnola di Sociologia e Sociologia On Line-SOL (la rivista della Associazione Portoghese di Sociologia). L’idea di una pubblicazione congiunta nasce in seguito alle Conferenze di metà mandato dell’AIS e dei RN26 (Sociology of Social Policy and Social welfare) e RN27 (Southern European Societies) dell’ESA svoltesi a Catania dal 4 al 6 Ottobre 2018 sul tema La sociologia e le società europee: strutture sociali, culture e istituzioni nell’Europa Meridionale.

Gli obiettivi della conferenza hanno incrociato molte delle aree tematiche oggetto della rivista ALSS con specifico riferimento alle trasformazioni dei sistemi di welfare e dei modelli di sviluppo dell’Europa Meridionale. L’Europa del Sud è progressivamente divenuta, dal dopoguerra ad oggi, un oggetto di ricerca sociale identificando processi storici che hanno accomunato alcuni paesi tra loro, caratteristiche culturali, dinamiche del mercato del lavoro, processi di sviluppo, regimi migratori e modelli di welfare. Cercare di definire l’attuale Europa meridionale è un esercizio teorico in cui le mappe geografiche e sociologiche non sempre coincidono. E’ quindi necessario mettere a fuoco processi di convergenza e divergenza della regione in prospettiva comparata e all’interno dei singoli paesi, ma lungo focus sociologicamente rilevanti.

Questa call vuole focalizzare le politiche sociali ed i modelli di welfare in paesi e regioni dell’Europa del Sud e alcune delle questioni che vorremmo affrontare sono: quali differenze e quali similitudini possiamo oggi individuare? Sono ancora attuali le caratteristiche identificative di “modelli” di sviluppo dell’Europa del Sud? Quali analisi e approcci consentono di ricostruire le specificità di questi territori e di cogliere le trasformazioni in atto?

Gli articoli possono riguardare:

  • politiche (povertà, lavoro, housing) di welfare in prospettiva comparata
  • politiche migratorie in prospettiva comparata
  • nuovi approcci allo studio dei modelli del welfare nel Sud Europa
  • sviluppo e benessere nell’Europa del Sud
  • organizzazione “innovativa” di servizi sociali nei paesi dell’Europa del Sud
  • casi di politiche sociali che offrono peculiari spunti di analisi e riflessione in riferimento all’Europa del Sud, ma anche in rapporto al welfare delle altre aree d’Europa.

 

Gli abstract e gli articoli possono essere inviati in Italiano o in inglese.

Gli abstract devono essere di massimo 500 parole ed devono essere inviati entro il 15 luglio a Autonomie Locali e Servizi sociali autonomielocalieservizisociali @ gmail.com, Teresa Consoli consoli @ unict.it e Apostolos G. Papadopoulos, apospapa @ hua.gr

Gli abstract che verranno selezionati entro il 30 Luglio dovranno essere sviluppati in articoli di circa 35-40.000 caratteri (incluse note e bibliografia) entro il 31 Ottobre e dovranno poi superare un processo di doppio referaggio cieco come previsto dalle regole editoriali della rivista.

Scadenze

  • Abstract: 15 Luglio
  • Notifica di accettazione abstract: 30 Luglio
  • Invio articolo: 31 Ottobre