in:

Questo è il titolo dell’edizione 2018 del seminario di ermeneutica “Magistri sine registro”, promosso dal Dipartimento di
Comunicazione e ricerca sociale (Sapienza) e dall’associazione Paideia. Il 5 ed il 15 giugno nella sede del Dipartimento si
confronteranno sociologi, psicologi, filosofi, storici e giuristi su alcune forme con cui si manifestano la molteplicità, la diversità, l’incommensurabilità rispetto invece ad una visione riduttivista dell’identità e dell’unicità.
L’iscrizione è obbligatoria e gratuita.

Info: paolo.montesperelli @ uniroma1.it.

Programma