in:

Il seminario apre il ciclo di incontri che attraverserà il programma triennale della sezione AIS Vita Quotidiana. Questo primo incontro inaugura il lavoro di mappatura del senso comune nella vita quotidiana, esplorando la dimensione della partecipazione giovanile, intesa come spazio di resistenza (politica, culturale, simbolica) al discorso mainstream sull’apatia e il disimpegno, quali tratti salienti della generazione dei figli della crisi.

La prospettiva generazionale è inoltre integrata nella discussione attraverso gli interventi focalizzati sull’analisi dei significati e delle dinamiche generati dai movimenti studenteschi contemporanei (soprattutto in Italia ma non solo) e del ’68, contesti che verranno messi in relazione per condividere una riflessione sul mutamento dell’agency giovanile e delle soggettività che prendono forma in un campo politico a sua volta in trasformazione e influenzato da queste stesse nuove soggettività.

Introduce
Ilenya Camozzi (Università Milano-Bicocca)
Modera
Sebastiano Benasso (Università di Genova)

Relatori:
Lorenzo Cini (Scuola Normale Superiore di Pisa)
Carmen Leccardi (Università Milano-Bicocca)
Lidia Lo Schiavo (Università di Messina)
Roberto Moscati (Università Milano-Bicocca)

Discussant:
Francesca Bianchi (Università di Siena)
Luca Raffini (Università di Genova)

La locandina del seminario è scaricabile a questo link.