in:

La X Edizione della Scuola di Alta Formazione organizzata dalla SEZIONE SOCIOLOGIA DEL TERRITORIO DELL’AIS si svolgerà dal 10 al 17 settembre 2020 a Catania sul tema “Le periferie del centro. Vecchie e nuove forme di disagio sociale: il caso di Catania”.

AIS Territorio promuove il progetto formativo triennale PeriferiCITTÀ con l’obiettivo di affrontare, attraverso le Summer School, anche il tema delle periferie. Il progetto si articolerà in tre diverse città: Catania 2020, Napoli 2021 e Milano 2022 con il supporto delle rispettive sedi universitarie.
Nella sede di Catania l’attenzione si concentrerà sulla crescente condizione di perifericità e disagio sociale che vivono i quartieri del centro storico della città etnea. Un tratto sempre più ricorrente nelle grandi città del Sud Italia, e più in generale, del Mediterraneo.
L’intento è far riflettere gli allievi su questo tema che, dopo essere stato introdotto da esperti di diverse discipline, sarà sviluppato con un lavoro sul campo. Tale metodologia condurrà all’elaborazione – tramite lavori di gruppo – di ipotesi di progettazione socioterritoriale per una rigenerazione urbana integrata di tali aree. Le ipotesi saranno presentate a conclusione della Summer School e discusse alla presenza di esperti, attori istituzionali, stakeholder e attori economici. Interverranno nella didattica e nell’accompagnamento dei lavori dei gruppi: sociologi del territorio, urbanisti, architetti e assistenti sociali.
Al termine della Summer School sarà rilasciato un diploma di partecipazione.
La Summer School può essere riconosciuta come esperienza di tirocinio per corsi di laurea triennale e magistrale, nonché come sede per acquisire crediti formativi per le professioni di assistente sociale, architetto e ingegnere. L’edizione 2020 sarà ospitata presso il Dipartimento di Scienze politiche e Sociali dell’Università degli Studi di Catania, in posizione strategica rispetto ai tre quartieri del centro storico di Catania sui quali verterà il lavoro sul campo: San Berillo, Civita e San Cristoforo.

Destinatari: fino a 30 iscritti tra giovani studiosi (corsi di Laurea triennale/magistrale; dottorati e master) e ricercatori con riferimento ai seguenti ambiti disciplinari: sociologia, servizio sociale, antropologia, architettura, ingegneria, geografia, geologia; liberi professionisti; amministratori locali.

Quota di iscrizione: 280 euro. Per gli iscritti sono previste convenzioni con residenze, bed&breakfast, hotel e ristoranti.

Consiglio Scientifico: Giampaolo Nuvolati (Coordinatore della Sezione Sociologia del Territorio dell’AIS); Sara Spanu (Segretaria della Sezione Sociologia del Territorio dell’AIS); Carlo Colloca (Membro AIS Territorio; Responsabile scientifico ed organizzativo edizione 2020).

Segreteria organizzativa e attività di tutorship: Licia Lipari (Università di Catania), Elisa Lombardo (Università di Catania), Valentina Pantaleo (Università di Catania), Sara Zizzari (Università di Milano-Bicocca).

Scarica la brochure