Con grande dolore, l’Associazione Italiana di Sociologia e la Sezione Processi e Istituzioni Culturali informano la comunità sociologica che il prof. Domenico (Mimmo) Carzo, storico e appassionato socio dell’Associazione è venuto a mancare in mattinata.

Insieme a Mimmo la sociologia italiana ha perso una grande persona e amico, oltreché uno studioso sensibile e eclettico.

Docente ordinario di Sociologia della comunicazione presso il Dipartimento di Scienze Cognitive dell’Università di Messina, il Prof. Mimmo Carzo si è dedicato nel tempo a temi sensibili per la società italiana e globale, tra i quali ricordiamo l’interesse per le culture giovanili, anche in relazione alla società meridionale; l’analisi del contenuto dei Media, con particolare riferimento alla rappresentazione del Meridione; gli studi sull’immigrazione, sull’Estorsione, Usura e fenomeni mafiosi, soprattutto in relazione all’impatto sullo sviluppo del Sud.

Oltre ad essere stato componente del Comitato Scientifico della Sezione Processi e Istituzioni Culturali dell’AIS, è stato docente e coordinatore di corsi di Dottorato di Ricerca,  è stato Research Associate al “Centre for communication Studies” all’Università di Liverpool e Professor Invitado al “Centro Latinoamericano de Investigationes Juridicas y sociales” de la Facultad de Derecho della Università di Carabobo, Valencia (Venezuela) e componente di vari Comitati Scientifici di Collane e di Riviste nazionali e internazionali, oltreché di organismi internazionali o nazionali di ricerca.

La presenza costante e sempre incisiva di Mimmo nella vita accademica e associativa della sociologia italiana e internazionale ci mancherà.

In questo momento di dolore, la comunità sociologica tutta si stringe intorno alla moglie Bianca, alle figlie e a tutta la famiglia.