Lo scorso 17 novembre, con grande soddisfazione, abbiamo ricevuto la comunicazione della approvazione – da parte della Commissione Centrale Tecnica (CCT) dell’Ente Italiano di Certificazione (UNI) – del progetto di norma tecnica che condurrà alla certificazione della professione del Sociologo.

Il percorso prevede che, dopo la ratifica del Presidente dell’UNI, la norma tecnica venga pubblicata e ad essa venga data applicazione, nel rispetto degli standard fissati (in termini di conoscenze, abilità e competenze).

Allo scopo di diffondere la conoscenza della norma e di divulgare le informazioni utili al conseguimento della “certificazione” da parte dei professionisti Sociologi, le Associazioni che hanno seguito il percorso della norma – AIS, ANS, SOIS (proponenti), AIST e SISS (partecipanti al Gruppo di Lavoro allargato) – organizzeranno degli incontri pubblici di cui sarà data tempestiva comunicazione sui propri siti web.

Arriva così a compimento un lungo iter avviato dal Direttivo presieduto da Paola Di Nicola e seguito in particolare da Annamaria Perino. Colgo questa occasione per ringraziare del prezioso lavoro svolto.