Un’appendice è un’aggiunta supplettiva, in questo caso a mo’ di addendum, ad un determinato volume o numero di una rivista. Essa, in questa circostanza, vuole essere esplicitamente “politica”, nel senso accademico del termine, e non impegna in alcun modo il Comitato Scientifico Internazionale e le strutture operative che reggono questa giovane ed ambiziosa rivista che aspira, tramite il suo Manifesto e le sue progettualità (C. Cipolla, S. Vezzadini, 2013) a collocarsi nella fascia A o nella più alta delle valutazioni scientifiche nazionali ed internazionali. Meta che è stata raggiunta dalla sorella (solo perché sempre da me diretta) Salute e Società: solitaria espressione di un cruciale campo sub-disciplinare (Cipolla, Maturo, 2014) troppo a lungo trascurato, come del resto quello coperto da questa stessa rivista, dai sociologi italiani, colpevolmente.

Continua la lettura scaricando il documento completo.