I forti cambiamenti in atto nella medicina, nei sistemi sanitari e nel quadro nosologico dell’attuale società – cronicità, malattie degenerative, malattie rare, ecc. – richiedono riflessioni e ricerche coerenti con un processo di trasformazione in atto i cui scenari futuri sono tutti da indagare e delineare.

Partendo da queste riflessioni prende origine il testo che proponiamo per coloro che si avvicinano alla sociologia della salute e della malattia, ma anche per coloro che di questo campo fanno il loro ambito privilegiato di ricerca.

Nel testo, oltre a ripercorrere l’evoluzione della disciplina, si mettono a fuoco alcune questioni particolarmente rilevanti per il mondo della salute – l’ambiente, la presenza di soggetti migranti, le malattie rare e quelle croniche – ma anche temi legati al cambiamento del ruolo del cittadino rispetto al proprio star bene, come la medicalizzazione, la farmacologizzazione, l’introduzione e l’uso delle nuove tecnologie.

Il volume non solo affronta i temi in chiave teorica ma riflette anche su nuovi ambiti di ricerca e di programmazione delle politiche per la salute, particolarmente utili per gli operatori.