Sara Spanu

Segretaria

Bio

Sara Spanu è ricercatrice presso il Dipartimento di Storia, scienze dell’uomo e della formazione dell’Università di Sassari. Si occupa di temi legati alla sostenibilità urbana e alle pratiche di fruizione degli spazi pubblici. Inoltre, si occupa di analizzare i mutamenti della criminalità in Sardegna nell’ambito dell’Osservatorio Sociale sullo Sviluppo e sulla Criminalità in Sardegna dell’Università di Sassari. È segretaria della Sezione Territorio dell’Associazione Italiana di Sociologia (AIS) ed è membro della rete dei sociologi urbani afferente alla European Sociological Association (ESA) e della Federación Española de Sociología (FES). Ha partecipato a numerosi gruppi di lavoro e di ricerca nazionale e internazionale.

Tra i suoi lavori più recenti si segnala:
Città e territori in tempi di pandemia. Insicurezza e paura, fiducia e socialità, con Mazzette A., Pulino D., Franco Angeli, Milano, 2021;
Understanding and Modeling Visitors’ Behaviours for Enhancing Personalized Cultural Experience, con Pandolfo L., Grosso E., Pulina L., in “International Journal Of Technology And Human Interaction”, 16, 3, 2020.
Cambiamenti d’uso delle città tra turismo e politiche di rigenerazione: il caso delle abitazioni temporanee, con Mazzette A., in “Sociologia urbana e rurale” 122, 2020.
Manifesto dei sociologi e delle sociologhe dell’ambiente e del territorio sulle città e le aree naturali del dopo Covid-19, con Nuvolati G. (a cura di), Ledizioni, Milano, 2020
Città del futuro. Il modello di Freiburg im Breisgau, Franco Angeli, 2017.

Contatto

Italiano